“Convivere”: Convegno Diocesano Caritas 2019

"Una scelta possibile condividendo fragilità"

E' il sottotitolo del prossimo convegno Caritas che avrà luogo a Montevarchi domenica 17 novembre presso la Scuola dell'infanzia San Lorenzo (ingresso da Via Marco Polo), che quest'anno si associa ad un altro importante evento, l'inaugurazione e benedizione di "Casa Betlemme", una struttura per la convivenza di persone che si trovano in condizione di solitudine, di fragilità e di parziale autonomia.

ore 16,00 Saluti ed introduzione a cura della Caritas diocesana
ore 16,15  incontro con don Gianni Marmorini, autore del libro "Isacco - Il figlio imperfetto"
ore 18,00 presentazione, inaugurazione e benedizione di "Casa Betlemme"

Casa BETLEMME, un dono lasciato in eredità che di nuovo accoglie la vita. 

Leggi tutto

In memoria di Ivo e Silvana Porcellotti

In un tempo in cui spesso è così difficile e complicato aver fiducia negli altri, moltiplicare quello che si è e si ha condividendo e senza volerne il contraccambio … ci è sembrata bella questa possibilità di condividere fra persone che hanno voglia di dignità e di una nuova opportunità, la casa di Ivo e Silvana. 
Così la loro generosità si moltiplica in un bene più grande che può far crescere in umanità. 
Ivo e Silvana sono stati benefattori, in questo territorio del Valdarno, per molti ed in tanti modi ed oggi, la loro memoria si arricchisce di un dono bello e significativo che vuole esprimere gratitudine verso di loro e uno sguardo di futuro per chi abiterà in Casa Betlemme, questo il nome attribuito a questa “casa”. 

Con il progetto di Casa Betlemme la Caritas diocesana di Fiesole vuole tracciare una strada in cui sperimentare la possibilità della convivenza quale scelta per condividere le fatiche della vita, partendo dalla consapevolezza che la fragilità è pur sempre una condizione intrinseca della natura umana. 
È una piccola casa di accoglienza, fondata sulla semplicità della vita vissuta giorno per giorno, esperienza comune a ciascuno di noi ma forse mai abbastanza interiorizzata per la sua importanza e per il suo significato.  È una casa dove si vive in condivisione di gruppo, come avviene per ciascuno di noi, per un reciproco sostegno ed aiuto, come per ciascuno di noi!  È pensata e rivolta ad accogliere uomini adulti in condizione di solitudine, di fragilità e di parziale autonomia, con l’obiettivo di migliorare la qualità della propria vita mettendo in comune sia le proprie personali risorse che le proprie fragilità, come per ciascuno di noi! 

Finalmente è pronta e può aprire i propri spazi alla vita di alcune persone che hanno ritrovato il senso di “tornare a casa”. 

Diocesi di Fiesole

P.tta della Cattedrale, 1
50014 Fiesole (FI)
tel e fax: (+39) 055 59242
C.F: 94004010487

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione

Per saperne di più vedi: INFO

Non mostrare più

Informazioni sui cookie

I Cookie sono porzioni di codice installate all'interno del browser che assistono il Titolare nell'erogazione del servizio .
Questo sito utilizza soltanto cookie tecnici, che hanno la funzione di permettere lo svolgimento di attività strettamente legate al suo funzionamento:
  • Cookie di navigazione, per mezzo dei quali si possono salvare le preferenze di navigazione e migliorare l'esperienza di navigazione dell'Utente;
  • Cookie analytics, che acquisiscono informazioni statistiche sulle modalità di navigazione degli Utenti. Tali informazioni sono trattate in forma aggregata ed anonima;
  • Cookie di funzionalità, anche di terze parti come Google, Facebook, Twitter , Youtube, utilizzati per attivare specifiche funzionalità di questo spazio online e necessari ad erogare il servizio o migliorarlo.
Questi cookie non necessitano del preventivo consenso dell'Utente per essere installati ed utilizzati. In ogni caso l'Utente ha la possibilità di rifiutare i cookies modificando le impostazioni del browser.
Per altre informazioni vai alla pagina informazioni legali di questo sito.

Contatti

Curia: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Webmaster: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Twitter: @DiocesiFiesole